Under 16 Elite…….finale di girone con botto

Basket Salzano’03 vs Basket Oderzo – 61 a 43 (14-22 ; 8-6 ; 22-5 ; x natale17-10)
Basket Salzano’03: Niero 13, Busato, Arduin 15, De Nat (cap.) 11, Favaro 3, Rizzato, Secchi 4, Bertan 7, Nunziale 2, Vian N. 4, Merlino, Sartor 2. Allenatore: Gobbo M. Assistente: Bellato G.

Basket Oderzo: Zanchetta, Nichele, Gamma, Scotton, Polesel 4, Moro 2, Zanardo 4, Camaj 4, Fregonese 12, Barro (cap.) 4, Vacillotto 9, Castromero 4. Allenatore: Carli M.
Arbitri: Simion – Traldi
Salzano – PalaPM, 17.2.2016 ore 18.30

La voce di SALZANO

Ed al tirar delle somme, al termine di questa prima fase, siamo secondi !
Un risultato più che lusinghiero, per i nostri Cavernicoli, che suggella una stagione sin qua più che positiva, con tre sole sconfitte e 11 vittorie, l’ultima delle quali arrivata contro un ostico e caparbio avversario come Oderzo.
Era una partita molto importante, in quanto la vincente acquisiva due punti, validi anche nella imminente seconda fase.
Ovvio, pertanto, che l’onere della vittoria gravasse più sui nostri ragazzi. Tensione acuita dal ricordo della pur vittoriosa gara d’andata, dove patimmo molto la loro vigoria fisica.
Così, pronti, partenza e subito ad inseguire un più lineare e pulito Oderzo, capace di infastidirci con una box and one ben fatta.
Il 28 – 22 esterno, all’intervallo lungo, fotografa perfettamente le nostre difficoltà offensive.
Come altre volte, però, il nostro avversario peggiore eravamo noi stessi, più ancora che il quintetto ospite.
Così, rinfrancati serenamente nello spogliatoio, al rientro in campo si sono presentati i veri Cavernivoli.
Tutta un’altra partita : la nostra zone press risultava da subito letteralmente indigesta mentre, di contro, caricava al massimo chiunque dei nostri fosse in campo.
Il parziale di 39 a 15 dei secondi due quarti, lo conferma in maniera lapalissiana.
Ora ci attende un breve periodo di pausa, in attesa della più perigliosa seconda fase, dove incroceremo le quattro migliori compagini del Girone B.
Nell’attesa, un salutare ed istruttivo passaggio dei nostri ragazzi sul tatami degli amici dello Judo club.

Lascia un commento