Sconfitti in laguna dalla capolista

VIRTUS LIDO vs BASKET SALZANO’03

Virtus Lido vs Basket Salzano’03   –   83 a 65   (22-19 ; 21-8 ; 19-22 ; 21-16)

Basket Salzano’03: Niero 8, Busato, Arduin 12, De Nat (cap.) 11, Favaro 11, Pastrello, Secchi 10, Bertan 3, Nunziale 2, Vian 6, Merlino, Sartor 2.

Allenatore: Gobbo.   Assistente: Bellato.

Virtus Lido: Rigutto 10, Lorato, Milone 5, Lepschy 2, Trapasso 5, Lucchese 19, Dei Rossi 12, Serena 6, Dal Bon, Salmaso, Ramazzotto 18, Borghetti 6.

Allenatore: Marella.   Assistente: Tenderini.

Arbitri: Vitale N. (VE) – Spezia G. (VE)

Lido di Venezia – Palestra “F. Olivi”, 17.1.2016   ore 11.30

La voce di SALZANO

Partenza di prima mattina abbondantemente sotto lo zero termico per raggiungere il Lido dove affrontiamo la capolista del campionato Elite. La partita inizia con le squadre che più di tanto non si studiano in quanto, si conoscono bene e si temono entrambe, così da giocare un primo quarto equilibrato con i nostri ragazzi capaci di pungere più volte in contropiede. Le cose però cambiano nel secondo quarto quando qualche nostra ingenuità di troppo permette alla Virtus di prendere un marginedi vantaggio grazie anche al bonus che purtoppo (grazie anche a molte dubbie interpretazioni arbitrali) raggiungiamo già al quinto minuto di gioco. Si và negli spogliatoi sotto di 16 ma non con il morale a terra e questo è sicuramente un segnale di maturità che aiuta inevitabilmente il gruppo a cercare sempre di rivedere i propri errori e di migliorarsi subito in campo. In effetti nel terzo quarto riusciamo a replicare la prima frazione di gioco mettendo sempre sotto pressione gli avversari che però sotto canestro non sprecano quasi niente. L’inzio dell’ultimo quarto risulterà essere il nostro miglior momento che ci porta a 5 minuti dalla fine anche sul -8 ma sinceramente oggi non siamo stati fortunati nella designazione arbitrale e questo ci costringerà a non poter lottare ad armi pari sino alla fine.

Comunque bravi, gran parte della gara è stata ben giocata, Coach Gobbo sicuramente ha tratto molte cose positive ma altrettanti riferimenti su cui lavorare in settimana. Domenica ci Aspetta il Paese dove Coach Bon sicuramente vorrà tentare di farci lo sgambetto. La squadra continua a crescere e maturare e questo è un ottimo segnale in vista delle prossime impegnative partite.

Paul

La voce di LIDO

L’unico referto rosa per la Virtus Lido Venezia Pallacanestro viene dalla squadra Under 16 Elite, guidata dal duo Michele Marella e Andrea Tenderini, che al termine di una gara combattutissima con il Basket Salzano esce dal PalaOlivi con una importante vittoria che le consente di mantenere il primo posto in classifica distaccata di 2 punti dal Leoncino, che dovrà venire a farci visita nella nostra tana al PalaOlivi, e di 4 punti dal Basket Salzano.

Come indicato dai parziali dei quarti, ad un avvio equilibrato è seguito un secondo quarto dove i nostri hanno letteralmente annichilito i loro avversari con un perentori 21 a 8 che in pratica ha chiuso la gara.

In effetti al ritorno in campo dopo l’intervallo lungo i nostri avversari hanno avuto una reazione positiva, peraltro ben controllata dai nostri, che ha permesso loro di chiudere con un modesto vantaggio di 3 punti.

Nel quarto finale siamo ritornati in cattedra ed abbiamo definitivamente chiuso i conti con un parziale di 21 a 16 ed un finale di 83 a 65.

E’ significativo sottolineare come a questo punto del Campionato la differenza tra canestri segnati, 720, e quelli subiti , 543, segni una differenza positiva di + 177.

Questo vuol dire che ad una buona difesa, corrisponde pure un buon attacco.

Sono segnali positivi per un futuro percorso denso di soddisfazioni.

 

Lascia un commento