SERIE D …. BELLI A META’

Salzano 17/09/2016   ore 19:45

 Basket Salzano 57   – SpresianoMaserada  71         (21-12, 17-14, 8-20, 11-25)

 

1^ arbitro: Pellizzon A.
2^arbitro: Cristofoli N.

Salzano: Szalaiszter S. 7; Terrin F. 3; Libralato A. 5; Rudatis F. 14; Rigato D. 8; Criconia M. 13; Bertan C. ne; Gobbo A. 3;  De Nat D. 2; Sottana A. ne; Favaro M. ne; Calzavara N. 2.
Allenatore: Zangrando N.  –   Vice allenatore Gobbo M. 

Basket Piave Spresiano: Fornasier N. ne, Pozzebon T., Cesero G. 18, Corsi A., Pavan A. 10, Fantin D. ne, Lorenzetto N. 15, Fioretti M. 6, Lorenzon P. 11, Zambon N. 2, Conte G. 9.
All.re: Scanu, Vice All.re: Lazzari

LA VOCE DI SALZANO

Come cominciare il commento della prima partita, per giunta casalinga, che ti “concede” il referto giallo ?

Da una considerazione/domanda : il calendario delle partite e’ importante o no ?

C’è chi risponde con un no, tanto, prima o dopo, dobbiamo affrontarle tutte.

E chi, come lo scrivente che, viceversa, lo ritiene un fattore estrinseco che incide in modo pesante sull’esito finale del tuo campionato.
Guardiamo, infatti, cosa ci ha…donato all’esordio : la super favorita, all’unanimità, del nostro girone.
E tale si è dimostrata, vincendo più che meritatamente la disfida.

Un dato lampante, che fotografa perfettamente le due compagini scese in campo : L’opulenta Spresiano si può concedere il lusso di lasciare in tribuna, nella rotazione interna, due giocatori come Dalla Villa e soprattutto Colladon ; noi, nella summa, ce la siamo dovuta giocare in sette, causa le assenze di Fabris e del nostro capocannoniere Pasini.

Aver saputo reggere per 38 minuti, battagliando alla pari, va perciò a tutto merito di tutti i ragazzi scesi sul parquet.
Ovviamente, con  un gruppo molto nuovo come il nostro, ci sarà da lavorare ancora parecchio, ma i primi splendidi venti minuti ( 38 a 26 per noi ) sono li, non solo a rincuorarci, ma a dimostrarci che possiamo solo migliorare.
Voglia e qualità le abbiamo.
LA VOCE DI SPRESIANO

Spresiano passa a Salzano in rimonta!

Buona la prima. Parte con una vittoria il campionato 2016/17 dello Spresiano Maserada. I ragazzi di coach Scanu sono passati sul difficile campo del Salzano al termine di una rincorsa di 35 minuti che ha visto Lorenzon e compagni andare sotto anche con svantaggi in doppia cifra.
L’inizio è tutto per i padroni di casa che, sfruttando le disattenzioni dei bianco-blu, dominano sotto i tabelloni e chiudono il primo quarto avanti di 12. I canestri di Pavan e Conte tengono in linea di galleggiamento lo Spresiano, ma nel finale di primo tempo Rudatis (12) e Szalaiszter (10) firmano il parziale del 38-26 con cui si chiudono i primi 20 minuti.
Al rientro dagli spogliatoi Spresiano cambia decisamente marcia: il terzo quarto inizia con uno stordente 16-2. Cesero (18 e 13 rimbalzi) e Lorenzetto (15 e 14) spradoneggiano nel pitturato mentre dall’altra parte è il solo Criconia a trovare il fondo della retina. Il quarto periodo è una battaglia, ma negli ultimi minuti è la maggior freschezza degli ospiti a fare la differenza; nel finale, con i canestri di Lorenzon, Spresiano dilaga fino al 57-71 finale, divario considerevole anche in ottica scontro diretto.
Sabato 24, alle 20.30, lo Spresiano Maserada farà il suo esordio casalingo contro Motta, reduce da una brutta sconfitta a Ormelle.

Lascia un commento