SERIE D …… Una partita dalle mille sfumature

Salzano 08/10/2016   ore 20:30

Alvisiana  64  – Basket Salzano 65                     (9-21, 19-6, 18-14, 14-17)

1^ arbitro: Gentilin Nicolò
2^arbitro: Fiorindo Andrea
Alvisisana: Donadon 11; Parisatti 4; Vianello 15; Costantini ,; Zavagno 3;  Sartor 13; Muner 2; Pedron 2;Todesco ne; Perricone 14.                                                                                                                               Allenatore Dorigo –  Vice allenatore Costa.

Salzano: Szalaiszter S. 2; Gobbo A. 2; Fabris F. 8; Pasini 19; ; Libralato A. ne; Rudatis F. 6; Rigato D. 4; Criconia M. 16;  De Nat D. ne; Sottana A. ne; Terrin F. 8; Calzavara N. ,.
Allenatore: Zangrando N.  –   Vice allenatore Gobbo  – Bellato G.

 

LA VOCE DI SALZANO

Ci aspettavamo una partita da trincea e così è stata.

Gara maschia, intensa e sportivamente combattuta per tutti i 45 minuti necessari per stabilire una vincitrice.  L’appendice del supplementare e’ stato il giusto epilogo : si doveva dare un’ulteriore possibilità a qualunque delle due contendenti si fosse trovata sotto nel punteggio, nell’infuocato rush finale. La seconda consecutiva trasferta, nella sempre affascinante Venezia, ci propone un altro derby al calor bianco.  Le limitate misure del campo, l’illuminazione un po’ soft, fanno da perfetta location.  Si respira sempre un’atmosfera particolare, quando si gioca a S. Alvise.  Il nostro inizio e’ addirittura debordante, tale da bloccare quasi del tutto i padroni di casa.  Dopo di che, la partita si incanala sui binari di una costante battaglia, punto a punto, con vantaggi alternati e chiara supremazia delle difese.  In gare come questa, a decidere sono dei singoli episodi : a casa della Fiamma, negativi per noi. Viceversa, la dea bendata, questa volte ci salda il credito e, con pieno merito, portiamo a casa due punti pesantissimi…… Bene così.

LA VOCE DELL’ALVISIANA

Serie D non fortunata nel secondo incontro casalingo: raggiunta da una tripla di Salzano nell’ultima azione del quarto quarto, cede poi il passo di un solo punto nel supplementare.

 

Lascia un commento