Under 16 Elite …….. la marcia continua

Basket Salzano’03 vs Basket Sportschool   –   70 a 47   (20-16 ; 19-10 ; 13-8 ; 18-13)

Basket Salzano’03: Niero 14, Busato 8, Arduin 9, De Nat (cap.) 10, Favaro 6, Rizzato, Pastrello, Secchi 9, Nunziale 8, Vian 3, Merlino, Sartor 3.   Allenatore: Gobbo.   Assistente: Bellato.

Basket Sportschool: Merlo 4, Palatini 7, Dalla Riva 9, Turbian, Andriolo 4, Pertile, Meda 9, Parise (cap.) 8, Beda, Corradin 4.   Allenatore: Palatini.

Arbitri: Girardi (VE) – Busatto (VE)

Salzano – PalaPM, 6.3.2016   ore 16.00

La voce di SALZANO

Inizia anche per la Under 16 la seconda fase, con un girone all’italiana, che ci vede opposti alle quattro migliori compagini dell’altro raggruppamento.

Ospitiamo il Dueville, quintetto vicentino, che si presenta con un gruppo bello atletico e ben dotato di centimetri.
Ed è proprio la coppia di lunghi che risulteranno i loro più prolifici attaccanti, creandoci non pochi pensieri.
Contrariamente, però, all’ultima partita disputata contro l’Oderzo, partiamo molto più concentrati e convinti e malgrado alcune gratuite forzature, riusciamo a crearci un margine di vantaggio di una decina di punti.
Vantaggio che si dimostra oltremodo effimero, causa le nostre risapute dormite difensive.
Al solito risultiamo poco grintosi in difesa, lasciando molta iniziativa ai nostri validi avversari.
Ed i vicentini non si fanno di certo pregare. In un amen riescono a ricucire il nostro strappo iniziale.
Dobbiamo aspettare la parte mediana del secondo quarto, per riprendere in mano la matassa dell’incontro. Ci riusciamo bene, però, al punto che all’intervallo lungo ci andiamo con un chiaro vantaggio in doppia cifra.
Al rientro, ben disposti in campo dal loro coach, i vicentini riescono a dimezzare lo svantaggio, ma vanno in tilt quando, verso metà quarto, passiamo alla nostra aggressiva zone press.
Li’, si fermano le loro speranze di rimonta mentre, viceversa, si dilata il nostro vantaggio.
Ora ci attende la prima trasferta in quel di Padova, sponda Petrarca; squadra che nella prima fase ha conosciuto una sola sconfitta.

Sarà un’altra occasione, per i nostri Cavernicoli, per confermare i progressi fin qui messi in mostra.

Lascia un commento